Questa sezione adempie alla recente LEGGE sulla RIFORMA DEL TERZO SETTORE e fornisce, non solo ai soci, ma a tutti gli utenti, informazioni sulle attività della Polisportiva e sulla sua gestione economica.

La Polisportiva non ha finalità di lucro e si basa sul volontariato di persone del Quartiere Madonnina, che mettono a disposizione gratuitamente il loro tempo e le loro forze a servizio della comunità.

CONTRIBUTI PUBBLICI DI CUI HA BENEFICIATO LA POLISPORTIVA MADONNINA:

la legge sulla concorrenza impone ai beneficiari di contributi pubblici, o di corrispettivi, o vantaggi economici, di qualsiasi tipo, ricevuto dalle Pubbliche Amministrazioni di pubblicarli sul proprio sito web.

Nonostante l'obbligo sia rivolto alle Associazioni e Circoli che hanno beneficiato di tali contributi in misura superiorie ai € 10.000, in questa sezione verranno rese pubbliche le informazioni relative alla Polisportiva pur non avendo superato il suddetto importo.

ANNO 2018

DENOMINAZIONE ENTE EROGATORE                IMPORTO INCASSATO 2018                            DATA INCASSO

Comune di Modena.........................................................  €   50,00   ...................................................  19-02-2018

Comune di Modena........................................................   € 1.735,35 ..................................................  15-02-2018

Comune di Modena........................................................   €    759,00 ..................................................  30-04-2018

Quartiere 4 .....................................................................  €      65,00 ................................................... 18-04-2018

Centri territoriali ..............................................................  €  1.645,00 .................................................. 30-03-2018

Quartiere 4 ......................................................................  €    100,00 ................................................... 03-12-2018

Comune di Modena .........................................................  € 1.000,00 ..................................................  14-11-2018

 Comune di Modena ......................................................... €    500,00 ..................................................   02-08-2018

 

 

VERBALI E BILANCI ANNO 2018

 

                    VERBALE DELL’ASSEMBELA ORDINARIA DEI SOCI 30 GENNAIO 2018


L'anno 2018 il giorno 30 del mese di gennaio, alle ore 17,30, presso la sede in via don Pasquino Fiorenzi, 135  Modena, appositamente convocata, si è riunita in seconda convocazione l’Assemeblea dei soci della Polisportiva Madonnina a.d.s.r.c. per discutere e deliberare sul seguente
ORDINE DEL GIORNO:
o Tesseramento 2018,
o Proposta di programma attività sportive e ricreative per il 2018,
o Varie ed eventuali.
Il Presidente rileva che la riunione
Sono presenti i componenti del Consiglio direttivo nelle persone dei signori:
o Gollini Maura (Presidente)
o Biondini Franco (Vice Presidente)
o Cirelli Alberto (Vice Presidente)
o Annovi Enrico
o Gallerani Nerino
o Gualtieri Romano
o Reggiani Villiam
o Pugni Mauro.
A norma di statuto sociale assume la presidenza della riunione, in qualità di Presidente del Consiglio Direttivo la sig.ra Maura Gollini, la quale chiama a fungere da segretario il Sig. Gallerani Nerino che accetta.
Il Presidente, cede la parola al consigliere Gallerani che illustra il primo punto all’ordine del giorno. Gallerani propone:
• di confermare il costo della tessera sociale ad €20,00, con l’impegno ad ampliare il numero dei soci non solo per incrementare le entrate per la Polisportiva ma anche per accrescere il ruolo sociale del nostro sodalizio;
• di adeguare il corrispettivo per l’affitto della sala grande, sulla base dello schema distribuito ai soci.
Si apre la discussione a cui intervengano diversi soci, con alcuni che paventano il rischio che tale importo possa allontanare possibili soci, in particolare quelle che accedono saltuariamente ad  attività della polisportiva. Conclusa la discussione si conviene confermare il costo della tessera sociale ad €20,00, prevedendo al possibilità del pagamento in due rate e, relativamente ai corsi, l’adeguamento della tessera dovrà avvenire ad inizio corsi nell’autunno prossimo. Inoltre si decide di adeguare il corrispettivo per l’affitto della sala grande sulla base dello schema distribuito.
IL Presidente prosegue illustrando il secondo punto all’ordine del giorno, illustrando il buon esito delle attività sportive e corsuali, che si pensa di confermare anche per il 2018. Inoltre si è operato per individuare nuove attività sportive che arricchiscano la nostra offerta. Al fine di illustrare tali nuove attività il Presidente cede la parola al consigliere Cirelli e Biondini, Cirelli illustra due ipotesi di nuove attività individuate d’intesa con la UISP provinciale che riguarda un corso di motricità per bambini dai tre a cinque anni e un corso di ginnastica per adulti. Propone di verificare la fattibilità delle due iniziative proposte, conciliando la disponibilità delle sale con le attività in essere,  e la sostenibilità economica delle stesse. Biondini fa presente che si sta verificando la possibilità di ripetere ed ampliare l’attività di intrattenimento estivo, affidandone la gestione ad un operatore che garantirà un affitto dell’area e farà fronte alle utenze (acq1ua e energia elettrica) e, analogamente, si sta verificando la proposta della Società PADEL Italian Movement srl. per realizzare due campi per attività sportiva dilettantistica del padel. L’investimento di realizzazione dei due campi verrebbe sostenuto da detta società, sulla base di un contratto di concessione in uso degli attuali campi di calcetto e Beach volley, per un periodo di anni 10 e fronte del pagamento di un affitto da concordare. Infine Biondini fa presente che l’attività del Padel necessita del potenziamento della disponibilità dei bagni, oggi già carenti e propone di valutare la realizzazione di nuove docce per Peantball. Tali nuove attività sono un indubbio arricchimento per l’offerta ricreativa e sportiva dilettantistica della Polisportiva e una fonte di nuove. Infine la Presidente fa presente che anche quest’anno verrà organizzato il Carnevale della Madonnina con le stesse modalità degli anni scorsi e per il quale è stato chiesto un contributo alla Circoscrizione.    
Si apre la discussione, in cui intervengono diversi soci, diversi dei quali fanno presente l’importanza di ampliare le attività del nostro sodalizio, ma evidenziano l’esigenza di prestare attenzione a che i gestori delle attività estive all’aperto rispetti gli orari di interruzione degli spettacoli musicali, come da autorizzazione del Comune, e che siano messe a carico dei gestori tutte le spese per le utenze. La discussione si conclude con la decisione di affidare al Consiglio Direttivo e alla Presidente la::
• Conferma delle attività tradizionale da svolgere anche nel 2018, quali corsi di ballo, tombola e pinnacolo, serate danzanti e corsi per attività sportive di basket e ciclismo, operando per  migliorarle; 
• Confermare l’ampliamento dell’intrattenimento estivo, chiedendo al gestore adeguante garanzie gestionali e per il pagamento dell’affitto dell’area;
• Procedere ad una puntale verifica delle nuove attività ipotizzate (corso di motricità per bambini dai tre a cinque anni e un corso di ginnastica per adulti  e realizzazione dei due campi per attività sportiva dilettantistica del padel), in modo che esse consentano un effettivo incremento delle entrate per la polisportiva e le condizioni vanno formalizzate in puntali contratti.
• Verificare la possibilità di potenziare la dotazione delle docce, verificando le possibili collocazione e ne necessarie autorizzazioni edilizie comunali.
Le decisioni di cui sopra sono state messe ai voti e l’Assemblea approva all’unanimità. 
Tra le varie il Presidente cede la parola al consigliere Gallerani che comunica che a fine anno si è provveduto a pagare il quanto acconto dell’affitto a Coop Spazio, proprietario dell’immobile in cui ha sede la Polisportiva, e che a metà febbraio è opportuno verificare4 la possibilità di procedere al saldo dell’affitto 2017, in modo da re4golarizare i nostri rapporti con la suddetta Cooperativa. L’assemblea demanda il Presidente la verifica sulla situazione della cassa e se ve ne sopno le co0ndioni minime di procedere al pagamento del saldo.
Sempre tra le varie alcuni soci fanno presente l’esigenza di migliorare la gestione del servizio bar dei soci, chiedendo al gestore di prestare più attenzione al decoro dell’allestimento. Si conclude la discussione invitando i presidente a prendere contatto con il gestore, anche in vista dell’eventuale rinnovo del contratto, a concordare interventi di miglioramento della gestione.
Nient’altro essendovi da discutere e deliberare, la seduta viene tolta  alle ore 19,15.
Letto, approvato e sottoscritto.


    Il segretario                                   La Presidente pro-tempore

(Gallerani Nerino)                                           ( Gollini Maura)

 

 

VERBALE ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI 27 MAGGIO 2018


L'anno 2018 il giorno 27 del mese di maggio 2018, alle ore 12,00, presso la sede in via don Pasquino Fiorenzi, 135  Modena, si è riunita l’Assemblea ordinaria dei soci dell’Associazione.
Assume la presidenza dell’Assemblea, ai sensi del vigente statuto sociale, la Sig. Cirelli Alberto e verbalizza il Sig. Nerino Gallerani.
Il Presidente costatato che l’Assemblea è stata regolarmente convocata mediante avviso affisso presso la sede sociale e sul profilo web della Associazione, così come previsto dall’art. 11 dello statuto, contenente il seguente o.d.g.:
1. Comunicazione sulle dimissioni del Presidente e del Vice presidente;
2. Discussione ed approvazione del bilancio consuntivo al 31/12/2017;
3. Rinnovo del Consiglio Direttivo, previa determinazione del numero dei componenti;
4. Discussione ed approvazione del Regolamento interno sui compiti del Consiglio direttivo e del Presidente;
5. Illustrazione del programma attività sportive e ricreative per il 2018;

Trascorsa oltre mezz’ora dall’orario stabilito nell’avviso di convocazione sono presenti n° 2 soci su n° 490 iscritti all’Associazione, il Presidente fa rilevare che il numero dei soci presenti non raggiunge quello richiesto dallo statuto per la validità delle assemblee in prima convocazione.
Dichiara pertanto che l’assemblea non è validamente costituita al fine di deliberare su quanto posto dall’ordine del giorno; dichiara altresì che l’assemblea è andata deserta e scioglie l’adunanza.
Dichiara quindi la riunione rinviata alla seconda convocazione già fissata per il giorno 9 giugno alle ore 10,00, presso la stessa sede.
Letto, confermato e sottoscritto


    Il segretario                                   La Presidente pro-tempore
(Gallerani Nerino)                                           ( Alberto Cirelli)

 

Copia il link brower per leggere il bilancio 2017.

http://www.polisportivamadonnina.org/data/uploads/bilancio-2017.zip